Raccolta generi alimentari

Un’iniziativa già presente in parrocchia da circa un paio di anni: la raccolta di generi alimentari o di prodotti per l’igiene personale e della casa.

Ciò che viene raccolto viene trasmesso al  Centro d’Ascolto Ecumenico della città e da loro  distribuito. In città si stanno avviando alcuni progetti per meglio gestire la distribuzione di “pacchi alimentari” e pure qualcosa si muove per trovare qualche spiraglio per il problema casa, dovremo, come parrocchia, essere attenti e pronti a dare una mano. Tutti sappiamo come la morsa della crisi che stiamo attraversando abbia fatto crescere il numero delle famiglie che non riescono più, diciamolo pure, tirare avanti: sono in aumento gli sfratti e la disoccupazione e non sono pochi quelli che non riescono più a mettere assieme pranzo e cena. Le nostre offerte sono soltanto gocce, ma i torrenti sono un insieme di piccole gocce…

Come sarebbe bello che venendo a Messa sempre di più fossero coloro che portano qualcosina per chi è colpito dalla difficoltà: un pacco di pasta o di riso oppure di zucchero, un po’ di latte o magari detersivo o bagnoschiuma….

“più sono poveri, tanto più sono dei nostri” insegnava il Murialdo.

E come sarebbe bello che le famiglie facessero depositare dai bambini il loro pacco, sarebbe un bellissimo modo per far crescere in loro lo spirito della solidarietà e della carità, che, non dimentichiamolo,non è soltanto un comandamento ma è proprio il modo attraverso cui Dio stesso si rivolge all’uomo.

Così facendo potremmo anche fare un passo avanti nel cammino della testimonianza e della trasmissione della fede della nostra comunità, che tanto ci sta a cuore!

 

Torna alla pagina sulla solidarietà