Chierichetti

chierichettiI chierichetti sono un gruppo importante della parrocchia. Rendono più accoglienti e belle le nostre funzioni liturgiche. Certo si nota quando mancano.

Viene qui di seguito pubblicato un articolo uscito sulla Campana di febbraio 2013 dal titolo: Perché fare il chierichetto?

Molti sono i motivi: servire il Signore partecipando in parrocchia alle funzioni festive come primo aiuto del parroco e dei concelebranti. E’ un modo per essere più vicino a Dio e pregare il Signore in modo “diverso”. Certo che questo è un impegno che richiede qualche sacrificio.
Ci sono alcune caratteristiche che devono distinguere un chierichetto: puntualità, attenzione, ordine, rispetto,  spirito di servizio e.. tanta, tanta buona volontà!
Puntualità: è necessario rispettare degli orari quando si svolge il servizio, ossia presentarsi in sacristia almeno un quarto d’ora prima dell’inizio della funzione per potersi vestire con calma ed ascoltare le indicazione del responsabile.
Attenzione: a quelli che sono i compiti che ti vengono assegnati, quindi occhi e orecchie bene aperte; bocca aperta per… pregare e non per chiacchierare!
Ordine: è importante comparire con gli abiti ben messi di fronte ai fedeli che ti osservano,  perché anche l’occhio… vuole la sua parte! La tunica poi, va usata con un certo riguardo e deve essere sempre trattata come se fosse un tuo vestito.
Rispetto: bisogna comportarsi bene con tutti i membri del gruppo, rispettando i più piccoli ed i responsabili del servizio.
Spirito di servizio: ricordarsi che il compito del chierichetto è molto importante,  quindi è necessario adattarsi a quello che dispone il responsabile, anche se decide qualcosa che non ti sembra giusto, non è vietato esporre la propria opinione, anzi questa è molto importante. Occorre quindi fare diligentemente tutto quanto ti viene richiesto, anche se a volte può capitare che si venga a fare solo presenza senza particolari compiti.
Ultimo e importantissimo: anche se ognuno già conosce molto bene le regole del buon comportamento, si deve evitare di fare gesti, versi e risate tenendo presente che tutti i fedeli sono in Chiesa per partecipare alla funzione e non per vedere le esibizioni.

Torna alla pagina sui gruppi parrocchiali