Catechisti

Alcuni catechisti della parrocchia

La catechesi è l’insegnamento a bambini e anche ad adulti a proposito della “buona novella” portataci da Gesù Cristo.
Ultimamente nella nostra parrocchia stanno accadendo delle novità, a mio avviso molto positive.
Una novità riguarda proprio il metodo di catechesi:
infatti i bambini dalla 3° elementare in avanti stanno ancora facendo catechismo alla maniera tradizionale, mentre il bambini della 1° e 2° elementare hanno già iniziato il modo nuovo di fare catechismo.

 DIFFERENZE

 Il catechismo tradizionale si svolge, come molti sanno, un’ora alla settimana, il martedì e il mercoledì.
In questa ora i nostri bambini e ragazzi trattano argomenti relativi alla vita di Gesù a volte anche prima dalla sua venuta, si segue molto il calendario liturgico quindi quando si entra nell’avvento si trattano argomenti inerenti al periodo che si sta vivendo.
In questa ora si cerca di far riflettere i bambini su come vivono il loro rapporto con Gesù, Dio Padre e Maria, utilizzando dei testi e schede operative, a volte, su discernimento della catechista, ci si avvale molto sulla proiezione di un filmato che a volte il messaggio arriva prima al cuore dei nostri bambini e ragazzi.

Purtroppo a volte ci sono delle problematiche da affrontare esempio:
–                 riuscire a iniziare in orario la lezione;
–                 riuscire a parlare perché non riescono a stare in silenzio;

 Il catechismo catecumenale cioè la nuova riforma del catechismo che pian piano, anno dopo anno, sta venendo integrato nella nostra parrocchia si svolge in modo diverso:
–                 innanzi tutto viene eliminato l’incontro settimanale;
–                 durante l’anno catechistico ci sono 6 incontri per i bambini, che si svolgono il sabato pomeriggio;
–                 ci sono incontri che coinvolgono tutta la famiglia che sono 5, questi si svolgono alla Domenica;
–                 durante i periodi forti (Avvento e Quaresima) si invitano i bambini a partecipare alla preparazione della messa domenicale in cui si legge il vangelo del giorno e con giochi e teatrini improvvisati si cerca di far capire ai piccoli il significato della Parola annunciata.

 La cosa carina e che ogni classe e chiamata con un nome:
–                 Betlemme il primo anno;
–                 Nazareth il secondo anno;

Ogni anno si cambia nome perché e un cammino, mentre si cammina si visitano posti nuovi e questo lo fanno anche i nostri bambini ogni anno scoprono, crescono e vivono un luogo diverso.

 Una novità e anche l’aspetto Prima comunione e Cresima che verrà fatta nello stesso giorno quando, insieme alla famiglia, si ritiene pronto il bambino.

 C’è da sottolineare che questo momento non è una metà che poi dopo non c’è più niente, ma un’ inizio perché si diventa effettivi Testimoni di Gesù e si inizia a vivere la vita in maniera più operativa.

 

Torna alla pagina sui gruppi parrocchiali