San Leonardo Murialdo

La nostra parrocchia si intitola a San Leonardo Murialdo. Ecco una breve biografia.

Leonardo Murialdo

  • 1828 nasce a Torino il 26 ottobre;
  • 1851 è ordinato sacerdote;
  • 1857 assume la direzione dell’oratorio San Luigi di Torino su richiesta dell’amico, don Bosco;
  • 1866 accetta la direzione del collegio Artigianelli: una istituzione a favore dei giovani poveri, soli, abbandonati, in difficoltà. Vi rimane per 34 anni, fino alla morte. Da qui muoveranno tutte le altre sue iniziative;
  • 1871 è tra i fondatori dell’Unione Operaia Cattolica;
  • 1873 marzo, fonda la Congregazione dei Giuseppini con lo scopo di «educare con la pietà e l’istruzione tecnica e scolastica i giovani poveri, orfani, abbandonati o bisognosi di emendazione»;
  • 1876 dà inizio al bollettino Unioni Operaie Cattoliche, primo giornale operaio cattolico sorto in Italia (nel 1883 cambierà il nome in La Voce dell’Operaio);
  • 1878 apre la Casa Famiglia per giovani operai, la prima in Italia e due anni appresso la Casa Famiglia per giovani studenti;
  • 1878-1891 è tra i principali animatori del movimento cattolico in Piemonte e in Italia e partecipa a vari congressi nazionali e internazionali;
  • 1883 fonda l’Opera della Buona Stampa;
  • 1889-1900 è impegnato nell’apertura di opere giovanili in Piemonte, Veneto ed Emilia;
  • 1900, 30 marzo, muore a Torino;
  • 1970 è proclamato Santo da Paolo VI.