Un rifugiato a casa nostra: siamo partiti

Siamo partiti con il progetto “Un rifugiato a casa nostra”.

Il cartellone che da un po' di tempo si trova in fondo alla chieda del Murialdo.

Il cartellone che da un po’ di tempo si trova in fondo alla chiesa del Murialdo.

Oggi due rifugiati sono entrati nell’alloggio di via Stefano Fer 7 messo a disposizione dalla partecipazione e solidarietà di tanti parrocchiani delle comunità del Murialdo e di san Lazzaro.

Essi vi restano per sei mesi fino a fine dicembre. In questo periodo come comunità vogliamo crescere nell’integrazione con loro, vogliamo essere loro vicini e vorremmo accompagnarli verso la loro piena autonomia.

Grazie a tutti coloro che si impegnano a vario titolo.

Se vuoi essere informato su tutto il percorso fin qui fatto visita questa pagina del nostro sito: http://www.murialdopinerolo.it/?page_id=4042