Un rifugiato a casa nostra … stiamo partendo

Dopo aver lanciato il progetto intitolato “un rifugiato a casa nostra” (qui trovi le caratteristiche casa_sulle_mani_0del progetto: Appello e modulo di adesione),
dopo averne verificato la fattibilità da vari punti di vista (economico, logistico, ecc)
e dopo aver avuto conferma della collaborazione di vari enti presenti sul territorio che già lavorano nel settore (tipo la Caritas diocesana e la Diaconia valdese)

in questi giorni stiamo passando alla fase operativa per

  • selezionare l’alloggio con le caratteristiche migliori
  • individuare i beneficiari.

Anche tu se vuoi puoi darci una mano

Il gruppo operativo del progetto