Archivio mensile:maggio 2014

Campana

anteprima campana 145Ed eccoci al numero 145 del nostro giornalino: “La Campana”

Vi trovi:

  • La medicina di Dio – riflessione di don Franco
  • 3 e 4 maggio – resoconto del week-end animatori a cura di Simone Cogno
  • Telegramma del papa Francesco inviato per il week-end
  • Preghiera
  • Giugno al Murialdo – tutte le caratteristiche del nostro estate ragazzi
  • Settimana in montagna – proposta prevista dal 6 al 13 luglio
  • Pentecoste – riflessione di Terenzio Rasetto
  • Sfogliando il calendario

Scarica il testo: 145 giugno 2014

Se sei interessato guarda la pagina specifica relativa al giornalino: La Campana

Giugno al Murialdo

Iscrizioni chiuse per raggiunto numero massimo di iscritti.

Toy story
… questo è il titolo del giugno al Murialdo 2014

Da lunedì 9 giugno a sabato 5 luglio
dal lunedì al venerdì con orario: 9.30-12.15 e 13.30-18.00anteprima volantino GM

Le iscrizioni si apriranno sabato 17 e domenica 18 maggio in occasione della Festa del Murialdo: tali date saranno riservate a coloro che hanno frequentato durante l’anno le attività parrocchiali (oratorio, catechismo, scout…):

  • Sabato 17 maggio → ore 16.00-17.30
  • Sabato 17 maggio → ore 19.30-21.00
  • Domenica 18 maggio → ore 10.00-12.00

A seguire sarà possibile iscriversi:

  • Martedì 20 maggio → ore 16.30-18.30
  • Giovedì 22 maggio → ore 16.30-18.30
  • Giovedì 22 maggio → ore 21.00-22.30

Tutte le altre informazioni puoi leggerle sul volantino: VOLANTINO GM 2014

Maggio alla Madonnina

dscn1225


Un momento della chiusura del mese di maggio del 2013.

Durante tutto il mese di maggio (nei giorni feriali dal lunedì al venerdì) alla sera (ore 20.30) viene recitato il santo Rosario presso la cappella situata in via Saluzzo ed intitolata alla Consolata.

Il mese viene concluso con la santa messa celebrata nella cappella il 30 maggio alle ore 20.30

la chiesa con i poveri … il cammino continua.

volantino 20 maggioMartedì 20 maggio
ore 20.45
Salone dell’Engim – via Regis 34 – Pinerolo

Incontro della “zona urbana”: delle parrocchie e delle realtà ecclesiali (comunità religiose, associazioni, movimenti, ecc.) di Pinerolo.

Programma:
* Introduzione
* Preghiera
* Aggiornamento sulle iniziative in atto
* Dibattito: – come sostenere i progetti
                       - nuove proposte.

L’incontro si pone in continuazione con quello realizzato il 18 aprile 2013 nel quale si erano illustrate diverse iniziative messe in atto dalla chiesa di Pinerolo per poter venire incontro almeno in parte alle sempre maggiori povertà anche a seguito della crisi in atto.
Esso vuole aggiornare su quanto si è fatto in un anno (ad esempio l’emporio, il progetto “Rete-casa”, ecc) e su nuove proposte che possono essere messe in cantiere.

Scarica il volantino: Invito incontro 20 maggio

 

Messe nelle case

casa famiglia
Nei giovedì del mese di maggio abbiamo programmato le “messe nelle case“.

Ogni giovedì del mese ci ritroviamo alle ore 21.00 in una casa diversa per celebrare l’Eucarestia.

E’ un bel modo per significare la vicinanza della Parrocchia alle famiglie del quartiere, per sottolineare il nostro essere comunità e per vivere insieme il tempo pasquale.

Ecco il programma dettagliato:

  • giovedì 8 maggio 2014 ore 21.00 in via Saluzzo 67
  • giovedì 15 maggio ore 21.00 in via Toscanini 36 (casa Filineri)
  • giovedì 22 maggio ore 21.00 in via Risagliardo 150 (casa Bonansea)
  • giovedì 29 maggio ore 21.00 in via Raviolo 23 (casa Vallina)

Scarica il volantino: messe nelle case

Festa del Murialdo

Murialdo 11


Una della vetrate della chiesa che ritraggono il Murialdo.

17 maggio 2014

La nostra parrocchia è intitolata a San Leonardo Murialdo, santo che viene ricordato dalla Chiesa il 18 maggio.
La festa di San Leonardo Murialdo è la nostra festa patronale.
Quest’anno celebriamo la festa di san Leonardo Murialdo sabato 17 maggio 2014.

Orario di massima della Parrocchia:

  • ore 18.00: Santa Messa presieduta da don Vittorio Boglione
  • ore 19.30: apericena nel salone dell’Engim
  • ore 20.30: intrattenimento con il mago Pongo

Per l’apericena puoi contribuire preparando qualcosa  da condividere.
Lascia detto ai responsabili dei gruppi la tua partecipazione.

L’oratorio per i ragazzi propone un week-end completo con la possibilità di fermarsi a dormire in parrocchia.

Eccoti il programma dettagliato proposto dall’oratorio: Festa del Murialdo oratorio

Alcune fotografie scattate nell’occasione:

Ricordo matrimoni

Domenica 11 maggio 2014 ore 11.00 matrimonioricordiamo gli anniversari di matrimonio.

Quali anniversari di matrimonio?
I 5, 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40, 45, 50, 55, 60, … anni

Le persone che desiderano che sia ricordato il loro matrimonio possono lasciare il loro nominativo a don Franco (340-3861265).

Per queste coppie durante la santa messa vengono riservati i primi banchi della chiesa e viene fatto un particolare ricordo.
Viene lasciato un ricordo della celebrazione.

Ecco l’elenco di tutti i partecipanti:

ricordo matrimoni 2014


I partecipanti al ricordo del matrimonio.

1. Balestra Giorgio e Palman Regina – 60 anni
2. Galetto Dario e Tamarin Vittoria – 55 anni
3. Jayme Renato e Bernhard Barbara – 55 anni
4. Berger Cesare e Possetto Lidia – 50 anni
5. Catullo Terenzio e Ceruzzi Rosaria – 50 anni
6. Bianciotto Pier Aldo e Remondetti Severina – 50 anni
7. Guglielmino Vincenzo e Bello Maria Pia – 50 anni
8. Baudino Pietro e Martina Margherita – 50 anni
9. De Martiis Antonio e Lodi Graziella – 50 anni
10. Fenoglio Ezio e Renata Pons – 45 anni
11. Armando Guido e Boetto Aurora – 45 anni
12. Palazzo Filippo e Tosello Annamaria – 45 anni
13. Volpe Flavio e Migliasso Bruna – 45 anni
14. Bricco Piero Allara Anna Maria – 35 anni
15. Gonella Carlo Cavagnero Graziella – 35 anni
16. Zaniboni Francesco e Bocco Antonella – 25 anni
17. Mainero Daniele e Berger Marella – 20 anni
18. Demarie Gabriella e Ricca Sergio – 15 anni
19. Cafarelli Vincenzo e Caffaro Stefania – 15 anni
20. Bernardinello Claudio e Ascoli Maria Luisa – 15 anni
21. Sigolo Stefano e Tomalino Elena – 10 anni

Le icone paquali

Martedì 13 maggio 2014 ore 20.45
Salone dell’Engim
via Regis, 34 – Pinerolo

Icone di Pasqua

icona-risortoNel periodo pasquale è bello sottolineare la realtà nuova scaturita dalla Resurrezione del Signore. Le icone possono esserci di aiuto.

Luisa Sesino è laureata in filosofia presso l’Università degli Studi di Torino, ha iniziato la scrittura dell’icona frequentando nel 1992-93 la Scuola di Iconografia della Fondazione Russia Cristiana a Seriate. Da allora ha proseguito gli studi iconografici con p. Angelo Lanfranchi e attraverso il confronto e la collaborazione con diversi colleghi italiani e stranieri. Da numerosi anni esercita con passione l’attività di iconografa unendo alla pittura e all’attività di ricerca un attento lavoro di divulgazione dei contenuti e del significato dell’arte cristiana attraverso corsi, mostre, seminari e conferenze di iconografia e di iconologia.

Scarica il volantino: Le icone di Pasqua

3 e 4 maggio

3 e 4 maggio

Sabato 3 e domenica 4 maggio l’Opera del Murialdo di Pinerolo (istituto e parrocchia) ospita il tradizionale incontro di preparazione delle attività estive. Ogni anno in questo periodo animatori, educatori e giuseppini di mezza Italia si ritrovano in una delle città in cui è presente la Congregazione di San Giuseppe, per condividere materiali ed esperienze in vista degli impegni di accoglienza ed animazione che le varie realtà affronteranno tra i mesi di giugno e settembre. L’appuntamento del 2013 era stato ad Oderzo, in provincia di Treviso.
Da Rivoli a Ravenna, da Trento a Viterbo, quasi 340 persone si ritrovano in questi due giorni all’insegna di giochi, balli e attività manuali, ma anche momenti di formazione, di confronto e di preghiera.
Gli animatori insieme ai loro responsabili arrivano nel primo pomeriggio di sabato, ospiti dell’Istituto Murialdo di via Regis, e qui restano fino all’ora di cena, seguendo le diverse attività che nelle settimane precedenti sono state organizzate con il contributo a distanza di tutte le Opere partecipanti. Alla cena, che è preparata con il prezioso sostegno degli alpini di San Pietro, segue un grande gioco a squadre per le vie della città, gioco che termina nella suggestiva cornice di San Maurizio, con un forte momento di preghiera a conclusione della giornata.
Per la notte gli ospiti sono divisi tra le aule dell’Engim e i locali della Parrocchia, mentre la domenica mattina si prosegue con le attività in programma fino alla partecipazione alla Messa comunitaria delle ore 11, concelebrata dai numerosi giuseppini presenti. A questa segue il pranzo e quindi il momento finale, con i saluti e i ringraziamenti, la consegna di un ricordo e il rinnovo dell’appuntamento all’incontro del prossimo anno.
Due giorni intensi insomma, che da tempo vengono progettati e che testimoniano come dietro al servizio offerto come estate ragazzi si nasconda una lunga ed impegnativa preparazione. Un preparazione che peraltro ha visto la collaborazione delle diverse realtà presenti all’interno dell’Opera, dalle catechiste ai professori dell’Engim, dagli scout al gruppo biblico, a quello delle pulizie, coinvolgendo anche quelle singole persone che in qualche modo si sono rese disponibili, perché questo evento non vuole essere soltanto la festa degli animatori, ma di un’intera comunità.
E prima ancora questi due giorni testimoniano un desiderio di unità, di confronto e di crescita comune tra ragazzi che vivono a centinaia di chilometri tra loro e che una o forse due volte all’anno si ritrovano condividendo gli stessi ideali e vivendo fino in fondo questa esperienza secondo le parole del Murialdo: “come una sola e ben unita Famiglia”.